Chi Siamo

Lavanderia Verona
4 lavatrici da 7 kg 1 gettone, circa 30′ per 1 lavaggio0%
1 lavatrice da 14 kg 2 gettoni, circa 30′ per 1 lavaggio0%
1 lavatrice da 21 kg 3 gettoni, circa 30′ per 1 lavaggio0%
2 essiccatoi da 16 kg 1 gettone, 28 ‘ per un’asciugatura0%

La storia di Lavanderia Oblò

Il marchio Lavanderia Oblò nasce a Verona nel 2002 a settembre, prima si era pensato di chiamare l’impresa: lava dolce o dolci lavaggi, per richiamare il fatto dell’uso dell’addolcitore dell’acqua per rendere più efficace il lavaggio, poi alla fine si è pensato all’Oblò della lavatrice.

L’intenzione originale era fare un investimento in un settore che si pensava si stesse per espandere.

Mancando totalmente di esperienza nel settore self-service e in particolare nel settore lavanderie automatiche o a gettone come le si può chiamare, ci si è guardati in giro, dapprima guardando sul web, che a quel tempo era molto limitato e poi cercando quello che c’era già operante.

Sulla rete di internet c’erano aziende che proponevano attività in franchising: tra queste c’erano gelaterie, gelaterie artigianali, yogurterie e alcune altre attività, poi ho scoperto; lavanderie serf-service o automatiche a gettone e li mi sono illuminato un po’.

Non avendo alcuna esperienza, né di imprenditoria , né del settore lavanderia, ho pensato che il franchising poteva essere la cosa migliore, potendo contare dell’esperienza di queste attività di chi le aveva già sperimentate.

Poi, consigliandomi anche con una persona a me vicina, ho pensato di trovare dei fornitori di macchinari per lo scopo. Così ho iniziato dei viaggi, dapprima a Bologna poi a Lucca, poi a Viareggio, scoprendo tra l’altro che il fornitore era un altro ed era di Milano. Contattato il “ vero” fornitore, ci siamo dati appuntamento a Brescia dove lui stava fornendo delle lavatrici per un albergo.

Trovato un accordo di base ci siamo dati un altro appuntamento per la settimana successiva. Aperta di conseguenza la partita IVA necessaria, trascorsa la settimana, siamo partiti in quattro per tutti i preliminari e per firmare il mio primo contratto da imprenditore e sborsare il primo anticipo di € 3000.00, quando l’€uro emetteva i primi vagiti (distribuito dal I gennaio 2002).

laptop frame
hero image

La tua lavanderia self-service